base


/ NovitÓ / Itinerari con mappe / Astronomia / Natura / Parole e ... piemontese / Contatti /


/ Home / Cielo da Torino /

cielo del mese

maggio 2022

testo di Ivonne Favro
 
      AVVENIMENTI

01 la notte finisce circa alle 3:22 e inizia alle 21:32; il Sole si trova nel cielo +33° e continua a salire
       più di 14 ore di luce e poco più di 9 ore di oscuritÓ

06 Luna a 3° sotto Polluce verso Ovest dalle 22:00
05   LUNA all'Apogeo
09   LUNA Primo Quarto
09 Luna sotto Arturo del Leone verso le 22:00
13 Luna sopra Spica della Vergine verso le 22:00
14 Sole in Toro
16   LUNA Piena     Superluna
16 eclissi lunare totale, inizio fase massima alle ore 4:25 poco appariscente
17 Luna a 2° sopra Antares dello Scorpione verso le 2:30
17   LUNA al Perigeo (è più vicina)
22   LUNA Ultimo Quarto
25 triangolo di Luna Marte e Giove all'alba, difficile, tutti a Est
27 Luna Venere dopo l'alba a Est, per tutto il giorno saranno vicinissime e si postranno seguire nella giornata
29 Marte Giove molto attaccati, all'alba a Est difficile ma bello da cercare
30   LUNA Nuova sopra eclittica      
LunaVenere
        immagine ottenuta con Stellarium
PIANETI

VENERE: in Pesci visibile a fine mese
MARTE: in Acquario e poi in Pesci difficile all'alba
GIOVE: in Pesci difficile all'alba
SATURNO: in Capricorno, non visibile

satellitiGiove

torna al top
COSTELLAZIONI del 5/5/2022 da Torino
Grafico ottenuto con il software "Galileo" di Ugo Bottari

Costellazioni al binocolo:

Draco, costellazione circumpolare posta al numero 8 su 88 per grandezza. La testa è verso la Lira ed Hercules, ma il corpo si estende tra le due Orse. Alfa Draco, sopra a Mizar, ovvero la doppia della coda dell'orsa maggiore, nel 2830 a.C. era la stella Polare. La stella Nu è doppia con stelle ben staccate, mentre la doppia Psi è decisamente una doppia stretta. Molto ravvicinate sono le stelle 41 e 40 nella parte alta della costellazione, proprio sotto la nostra Polare. La stupenda Nebulosa planetaria NGC6543 detta Occhio di gatto, si vedrà solo in condizioni di perfetta visibilità, come una stellina di magnitudine 9. Essa si trova a metà tra la testa e le 41/40.

Crater o coppa, Corvo e Idra femmina creatura metÓ donna e metÓ serpe d'acqua, fanno tutti parte del mito del Corvo e come costellazioni sono lì descritte.

Vai a Orientarsi con le stelle, la premessa e poi ogni stagione.
Cerca un atlante stellare gratuito su internet.

mese primaverile dal Leone a Boote (Bovaro): 10 costellazioni sotto la coda dell'Orsa Maggiore.
Nel nostro emisfero riusciamo a vedere 52 costellazioni: 6 circumpolari e 46 stagionali
Nel mese vedremo, da Est a Ovest, le costellazioni da Bilancia ai Gemelli e a fine mese dal Serpente ai Gemelli.
Cercando verso Nord il Grande Carro dell'Orsa Maggiore lo si vedrà girare verso sinistra e posizionarsi sopra alla costellazione dell'Orsa minore.

Da tenere presente che ciò che vediamo nel cielo risale a molto tempo addietro e sempre in rapporto alla distanza dell'oggetto. La luce del sole ha un ritardo di soli 8 minuti, mentre alcune lontane galassie si presentano come erano all'epoca dei dinosauri e forse oggi non esistono più.

 
                               
cookie