home
       

Col Granon 2404m - Briançonnaise

[val Guisane - Francia]






 
44 57' 44" N - 6 36' 40" E
Foto di Luca Bianco - testo di Ivonne Favro
16/06/2012

 
 
  Il Col Granon si trova tra le valli Clarée di Nevache e Guisane del Col du Lautaret. Da Briançon si sale verso Nord nella Val Guisane, si passa da St Chaffrey e, dopo il ponte, si sale per la D234 molto panoramica. Dopo 11 km circa si è arrivati.

Si trova una interessante Table d’orientation, ovvero una tavola realizzata in ceramica dipinta che rappresenta i monti visibili e i loro nomi. Questa si trova di fronte al massiccio des Ecrins, a Ovest, che appartiene all’omonimo Parco nazionale francese, il quinto per estensione. Il nome è cambiato attraverso il tempo, Massif de l’Oisans poi Massif du Pelvoux passando per Massif du Haut-Dauphiné, infine Massif des Ecrins che significa Massiccio degli Scrigni ovvero custode di cose preziose.

E’ considerato base di partenza per numerose gite: la Gardiole, i laghi Oule e Cristol, i forti di Lenlon e l’Olive, la Croix de la Cime, la Grande Peyrolle solo per citare le più frequentate.

Il colle è un sito importante e strategico ed ha ospitato per lungo tempo un battaglione di fanteria e un distaccamento di artiglieria a metri 2368 di altitudine, appena al di sotto del colle.

Il distaccamento militare si compone di sette caserme per le truppe e una per gli ufficiali, inoltre cucina, deposito munizioni, una fontana con lavanderia, stalle, latrine. L'acqua potabile è raccolta e canalizzata a 2562m ai piedi della Gardiole che significa posto di vedetta e osservazione.

Finita la guerra il sito ha continuato ad operare divenendo un centro di formazione per le reclute. Le insegne delle unità che operarono si vedono ancora sulle pareti delle caserme.

Ora sembra abbandonato, di sicuro è negato l'accesso al pubblico dall’agosto del 2008.

Il colle ha accolto l'arrivo del Tour de France nella tappa Gap-Serre Chevalier di 190 km vinta dallo spagnolo Chozas il 20 luglio 1986.
 
Particolare verso Ovest de Les Ecrins con le Grand Aréa a destra







 

codice SOIUSA
  col Granon  I/A 4 .III A .3 .b            

gr parte/gr settore I/A             Alpi occidentali / Sud  
sezione   4           Alpi Cozie  
sottosezione     .III         Alpi del Moncenisio  
supergruppo       A       catena Chaberton-Thabor-Galibier (catena montuosa)  
gruppo         .3     gruppo del Galibier (monte)  
sottogruppo           .b   cresta Grand Aréa-Roche Gauthier (particolare)  

 
  ritorna al top