home
 

Murales

[valle Ellero - Roccaforte - Prea - Lurisia]

Foto e testo di Ivonne Favro
27/05/2018

tocca la foto, avrai i nomi

Tutto il Piemonte, "ai piŔ del Monte", Ŕ contornato dalle Alpi.

Anche Mondový, con il bel tempo, ha una spettacolare visuale quando ci si trova nella parte alta della cittadina, denominata Breo,
a m. 559.32slm con tanto di torre civica del 1300.
Sembra che Napoleone Bonaparte, a suo tempo, abbia esclamato: "Noi qui siamo nel pi¨ bel paese del mondo".

Questo Belvedere è unito a Mondový Piazza, che si trova nella parte bassa, da una funicolare con trazione, un tempo ad acqua, inaugurata il 27 ottobre 1886. I veicoli muniti di serbatoi pieni di acqua si svuotavano, variandone il peso, per poi riempirsi nuovamente.
Vetture su di un unico binario che si sdoppia solo al centro del percorso per permettere di farle passare affiancate.
Nel 1926 venne elettrificata ma nel 1975 rimase abbandonata a causa degli eccessivi costi relativi all'adeguamento alle norme di sicurezza.
In Mondový Piazza, ad indicare il percorso verso la stazione di partenza, ci sono tondi e borchie che ne sottolineano la direzione.

La funicolare riaprì il 16 dicembre 2006 con nuove strutture e con le nuove vetture disegnate da Giorgetto Giugiaro. Queste sono trainate da una grossa fune posta tra i binari.
Le foto mostrano oggi le stazioni della funicolare con il tratto intermedio sdoppiato: funicolare in quanto vincolata al terreno e ad un binario.

In questa giornata purtroppo la visuale non arriva fino alle Alpi.
Tragitto di 544,6 metri in 141 secondi,
del 260 per mille
        dislivello di 137 metri con pendenza:
            Ora la Valle Ellero                        
Seguendo la strada Provinciale 5, verso SSW, si arriva a      44° 19' 8,04" N         7°44'44,88" E     ovvero nel comune di
non lasciatevi ingannare da ci˛ che vedete, potrebbe venirvi voglia di accarezzarli

ora altri sguardi sulla vita, la natura e ... l'umorismo:
cosa fa il nanetto tutto a sinistra?

Questo comune si trova all'imbocco della Valle Ellero attraversata dall'omonimo fiume lungo 35 km, affluente del Tanaro. La valle termina con i monti della catena del Marguareis.
Proseguendo, la strada si biforca, andando a destra si arriva a Lurisia mentre andando a sinistra si arriva al borgo occitano di Prea "paradiso del murales".
Un piccolo assaggio si ha giÓ in basso, prima di salire al paese dove i dipinti si susseguono sulle case.
Sul muro di un ricovero, molto ben mimetizzato nel prato, si ammira il paesaggio agreste e si legge l'inno poetico alle bianche vacche piemontesi.
        Prea a 838 metri slm             44°16'42" N      7°44'14" E                            
Alcuni mestieri e varie attivitÓ quotidiane
Relax con, in sottofondo, la chiesa parrocchiale di Prea
    del XIX secolo e dedicata alla SS TrinitÓ                            
 
castagne
 
la cernita
      continuando in Prea                                      
a inizio paese, c'Ŕ una cartina dei paesini di Valle Ellero con un consiglio:
"siediti un pochino qui prima di partire"
naturalmente scritto in dialetto e con la croce occitana o di Tolosa
          spostandoci a Lurisia             44°18'18" N      7°42'32" E  
Lurisia, il cui nome deriva dal piemontese "losa" che significa pietra, si trova a 750m di altitudine sempre in valle Ellero ma con il fiume Lurisia, affluente dell'Ellero.
Qui soggiorn˛ Maria Sklodowska Curie nel 1918 per studiare "l'acqua miracolosa" che sgorgava dalla cava delle "lose", con estesi giacimenti di minerale radioattivo chiamato "autunite" .
La scienziata francese vincitrice di due premi Nobel, nel 1903 per la fisica e nel 1911 per la chimica, analizz˛ il minerale e, dato la scarsitÓ del giacimento, consigli˛ lo sfruttamento a scopo terapeutico.
In quella cava sorge ora l'istituto termale inaugurato nel 1940. Nella via dedicata a Maria Curie Ŕ stato affrescato il murales con sotto un riquadro di spiegazione sul suo diretto impegno nelle analisi effettuate sul materiale raccolto.
Al termine di questa parte di valle svetta il monte Pigna di 1768m appartenente alle Alpi Liguri. Il monte Ŕ raggiungibile da una seggiovia del comprensorio sciistico, vedi foto sotto il monte tutto a destra. Per tutto l'anno la valle offre la possibilitÓ di arrampicata "bouldering" praticata su grandi massi naturali.
particolare
   
ritorna al top