base


/ NovitÓ / Itinerari con mappe / Astronomia / Natura / Parole e ... piemontese / Contatti /


/ Home / Cielo da Torino /

cielo del mese

marzo 2024

testo di Ivonne Favro
 
     

AVVENIMENTI

01 la notte finisce circa alle 5:30 e inizia alle 19:54 il Sole si trova a +13° e continua a risalire
      11 ore di luce e 13 ore di oscurità

03   LUNA Ultimo Quarto
08   LUNA al Perigeo (è più vicina)
10   LUNA Nuova      
12 Luna nodo ascendente
12 Sole in Pesci
14 congiunzione Luna Pleiadi dopo il tramonto
17   LUNA Primo Quarto
20 Equinozio di primavera
23   LUNA all'Apogeo
25   LUNA Piena    
25 eclissi di penombra lunare, difficile, di mattina all'alba
26 Luna nodo discendente
26 Luna a 1° da Spica, dopo il tramonto verso Sud-Est

LunaSpica
    immagine ottenuta con Stellarium
PIANETI

VENERE: in Capricorno e poi in Acquario, prima dell'alba
MARTE: dal Capricorno all'Acquario, prima dell'alba
GIOVE: in Ariete, visibile dopo il tramonto
SATURNO: in Acquario, prima dell'alba

satGiove



torna al top
COSTELLAZIONI del 5/03/2024 da Torino
Grafico ottenuto con software "Galileo" di Ugo Bottari
Consigli di osservazione al binocolo:

M44 detto Presepe, ammasso aperto in Cancro grande quanto 3 Lune piene, Ipparco la chiamò Piccola nube
Iota cancri, doppia a 30",7 giallo-azzurra, in alto sopra M44
M67 ammasso aperto in Cancro, visto come luce diffusa
Capella dell'Auriga interessante da osservare con tante stelline intorno
M36 - 37 - 38, splendidi ammassi aperti raggruppati sempre in Auriga
Alfa Persei con intorno ammasso aperto Melotte 20
NGC 869 e 884 doppio ammasso di Perseo verso Cassiopea
M34 in basso vicino ad Algol, la stella del demonio, è ammasso aperto
interessante osservare Toro - Orione - Cane Maggiore

Triangolo invernale: Sirio del Cane Maggiore - Betelgeuse di Orione - Procione del Cane Minore
Esagono invernale:
        asterismo formato da Sirio - Procione - Polluce - Capella - Aldebaran - Rigel

Vai a Orientarsi con le stelle, la premessa e poi ogni stagione.
Cerca un atlante stellare gratuito su internet.

Mese invernale:12 costellazioni sotto Cam Camelopardalis Giraffa che si trova tra i meridiani celesti da ore 9 a ore 3:
Per Perseo, Aur Auriga, Lyn Lince, Tau Toro, Gem Gemelli, Cnc Cancro, Ori Orione,  Mon Unicorno, CMi Cane Minore, Eri Eridano, Lep Lepre, CMa Cane Maggiore
L'inverno dura solo 89 giorni e percorriamo il tratto più velocemente perchè più vicini al Sole (seconda legge di Keplero). A Est iniziano a presentarsi le costellazioni primaverili.
Nel nostro emisfero riusciamo a vedere 52 costellazioni: 6 circumpolari e 46 stagionali
Nel mese vedremo, da Est a Ovest, le costellazioni da Vergine a Pesci. Ogni giorno il cielo sembra spostarsi di 4° verso Ovest.
Cercando verso Nord il Grande Carro dell'Orsa Maggiore lo vedremo in alto a destra dell'Orsa Minore con la testa verso l'alto.

Da tenere presente che ciò che vediamo nel cielo risale a molto tempo addietro e sempre in rapporto alla distanza dell'oggetto. La luce del sole ha un ritardo di soli 8 minuti, mentre alcune lontane galassie si presentano come erano all'epoca dei dinosauri e forse oggi non esistono più.

Cercate il significato di Nodo su http://lassu.it/SITO/LunaOsservazioni.html