base


/ NovitÓ / Itinerari con mappe / Astronomia / Natura / Parole e ... piemontese / Contatti /


/ Home / Cielo da Torino /

cielo del mese

luglio 2022

testo di Ivonne Favro
 
      AVVENIMENTI

01 la notte finisce circa alle 2:14 e inizia alle 22:52; il Sole si trova nel cielo +37° e inizia a scendere
       più di 15 ore di luce e poco più di 8 ore di oscuritÓ

02 Saturno a 2° sopra Delta Capricorno
07   LUNA Primo Quarto
07 Luna a 5° sopra Spica della vergine, dopo il tramonto
04 Afelio massima distanza della Terra dal Sole
10 Luna a 3° sopra Antares dello Scorpione dopo il tramonto
11 Luna a 3° da Antares 1:20
13   LUNA al Perigeo (è più vicina)
13   LUNA Piena    Superluna!
16 Luna sotto Saturno quasi a Sud ma verso Est ci sono Giove e Marte verso le 2:00
19 Luna sotto Giove quasi a Sud-Est tra Marte a Est e Saturno quasi a Sud
19 Luna vicino a Giove 2:00
20   LUNA Ultimo Quarto
21 Sole in Cancro
26   LUNA all'Apogeo
28   LUNA Nuova sopra l'eclittica      
Luna-Saturno
        immagine ottenuta con Stellarium
PIANETI

VENERE: in Toro appena prima dell'alba
MARTE: in ariete prima dell'alba
GIOVE: in Pesci nella seconda parte della notte
SATURNO: in Capricorno, nella seconda parte della notte

satGiove

torna al top
COSTELLAZIONI del 5/7 /2022 da Torino
Grafico ottenuto con il software "Galileo" di Ugo Bottari

Costellazioni al binocolo:

Serpente costellazione suddivisa in Testa e Coda ai lati di Ofiuco. Si trova al numero 23 su 88 per grandezza. Intorno a Beta della testa, ci sono molte stelle interessanti da osservare. Sarebbe anche doppia ma non risolvibile con binocolo. M5, ammasso globulare visto come un batuffolo, si trova verso il basso della testa. Nella coda, nella sua estremità nord orientale, Teta è doppia stretta separate da 23". Tenendo questa a bordo del binocolo si potrà vedere IC4756 ammasso aperto, poco più distante, ma già nell'Ofiuco si potrà vedere NGC6633 altro ammasso aperto più piccolo.

Ofiuco costellazione abbracciata dal Serpente e posta al numero 11 su 88 per grandezza; posta sull'eclittica viene attraversata dal Sole per circa 20 giorni anche se non è considerata zodiacale. Molti ammassi globulari. Nella parte bassa si trova M9 che risulta come una stella sfocata. Al fondo della costellazione troviamo anche M19 che appare leggermente oblungo. Circa al centro troviamo M10 e M12 due ammassi globulari separati da soli 3°. Nella parte alta e a sinistra, vicino a Beta, troviamo il ricco ammasso disperso IC4665. Spostandoci in orizzontale ancora a Sinistra comparirà NGC6633, ma andando poi appena in Serpente Cauda toveremo IC4756.

Vai a Orientarsi con le stelle, la premessa e poi ogni stagione.
Cerca un atlante stellare gratuito su internet.

Mese estivo dal Serpente al Delfino: 14 costellazioni sotto la Testa di Draco. Inizierà la stagione più lunga visto che la Terra si trova nel punto più distante dal Sole e si muove più lentamente. L'estate dura 93 giorni.
Nel nostro emisfero riusciamo a vedere 52 costellazioni: 6 circumpolari e 46 stagionali
Nel mese vedremo, da Est a Ovest, le costellazioni dal Delfino alla Coppa e a fine mese da Pegaso alla Vergine.
Cercando verso Nord il Grande Carro dell'Orsa Maggiore lo si vedrà scendere alla sinistra della costellazione dell'Orsa minore.

Da tenere presente che ciò che vediamo nel cielo risale a molto tempo addietro e sempre in rapporto alla distanza dell'oggetto. La luce del sole ha un ritardo di soli 8 minuti, mentre alcune lontane galassie si presentano come erano all'epoca dei dinosauri e forse oggi non esistono più.

 
                               
cookie