base


/ NovitÓ / Itinerari con mappe / Astronomia / Natura / Parole e ... piemontese / Contatti /


/ Home / Cielo da Torino /

cielo del mese

agosto 2021

testo di Ivonne Favro
 
      AVVENIMENTI

01 la notte finisce circa alle 3:07 e inizia alle 22:31; il Sole si trova nel cielo +33° e continua a scendere
        più di 14 ore di luce e più di 9 ore di oscuritÓ

02   LUNA all'Apogeo 8:35
03 Luna sopra Aldebaran del Toro alle 3:00 verso Est
08   LUNA Nuova sopra l'eclittica 14:50
10 Sole in Leone
11 Luna fa da segnaposto a Venere per vederla di giorno, a Est dalle 11:00,
              distano 3° come poco di più della larghezza del pollice con braccio teso
11 picco delle Perseidi o lacrime di San Lorenzo dopo mezzanotte
13 Luna sopra Spica della Vergine dopo il tramonto verso Sud-Ovest
15  LUNA Primo Quarto 16:20
16 Luna sopra Antares dello Scorpione
17   LUNA al Perigeo (è più vicina) 10:23
20 Luna sotto Saturno verso Sud-Est dopo il tramonto
22   LUNA Piena 13:02
22 Luna sotto Giove di sera verso Est
30   LUNA all'Apogeo 3:22
30   LUNA Ultimo Quarto 8:13

LunaVenereSole
        immagine ottenuta con Stellarium
PIANETI

VENERE: non si vede di notte
MARTE: non si vede
GIOVE: in Acquario e il 19 in Capricorno
SATURNO: in Capricorno, verso Sud-Est

satGiove

torna al top
COSTELLAZIONI del 5/8/2021 da Torino
Grafico ottenuto con il software "Galileo" di Ugo Bottari
Costellazioni al binocolo:

Aquila, tre stelle vicine e inclinate, la cui stella centrale è Altair, molto luminosa 0,8magnitudine. E' posta al numero 22 su 88 per grandezza. Vega della Lyra, insieme a Altair dell'Aquila e Deneb, la coda del Cigno, formano l'asterismo del Triangolo Estivo.
E' immersa nella Via Lattea, ma spostando il binocolo in tutta la zona si può intuire la banda scura di nubi opache che l'attraversa, è chiamata Great Rift.

Scudo, si tova proprio sotto a destra dell'Aquila. E' posta al numero 84 su 88 per grandezza e si trova nel bel mezzo della Via Lattea. Troviamo due ammassi stellari aperti: M11 e M26 che al binocolo assomigliano a chiazze luminose brillanti.


Vai a Orientarsi con le stelle, la premessa e poi ogni stagione.


Nel mese vedremo, da Est a Ovest, le costellazioni da Ariete a Boote; 14 costellazioni.
Cercando verso Nord il Grande Carro dell'Orsa Maggiore lo si vedrà a testa in gi¨ mentre curva per inserirsi, drizzandosi, in basso e a sinistra della Stella Polare.

Da tenere presente che ciò che vediamo nel cielo risale a molto tempo addietro e sempre in rapporto alla distanza dell'oggetto. La luce del sole ha un ritardo di soli 8 minuti, mentre alcune galassie si presentano come erano all'epoca dei dinosauri e forse oggi non esistono già più.
 
                               
cookie